Versioni alternative: dimensione testo
Istituto Comprensivo
Istituto Comprensivo "Centopassi"
domenica 02 giugno, 2019
ROB-O-COD: team Collaboration I classificato!!!
immagine

Ebbene sì!!! Il team COLLABORATION dell'I.C.CENTOPASSI, formato da LUCA ALGISI e SAMUELE COTRONEO della classe 3^A, ha vinto ROB-O-COD, il primo torneo di robotica prodotto e trasmesso da RAI GULP, diplomandosi supercampione dopo molte puntate a suon di sfide all’ultimo bit!!!

16 le squadre provenienti da tutta Italia divise in 4 gironi FIRE, WATER, WIND, EARTH si sono sfidate su campi  di gara ispirati a mondi fantastici, dal medioevale al post apocalittico, dalla fantascienza all’horror.  I quattro vincitori di ogni girone si sono incontrati nelle due semifinali, i perdenti e  i vincitori rispettivamente, hanno disputato le finali 3°- 4° e 1° - 2°.

DEDALUS il robot costruito e programmato da Luca e Samuele, dopo aver vinto di misura il girone FIRE, ha conquistato in semifinale il diritto di disputare la  finalissima 1°-2°  e con una gara condotta magistralmente ha ottenuto la vittoria del torneo.

E' stata una straordinaria esperienza per i ragazzi, ma anche per le loro docenti Paola Rocci e Elena Gadoni che li hanno preparati nel percorso di robotica educativa svolto a scuola e accompagnati durante la registrazione delle  puntate in RAI. Durante le giornate passate negli studi televisivi  Luca e Samuele hanno stretto delle belle amicizie con gli altri team, perchè la competizione non impedisce di allacciare relazioni, imparare a riconoscere la bravura e le competenze degli avversari, inoltre hanno potuto conoscere un mondo particolare e le tante professionalità che stanno dietro una produzione televisiva.

Le puntate sono state trasmesse da RAI GULP dal lunedì al sabato dalla ore 17,55 alle 18,25 a partire dal 29 aprile fino al 30 maggio. Tutte le puntate sono ancora visibili su  RAIPLAY.  

    
Lo studio di ROB-O-COD Samuele e Luca coi presentatori e le prof.sse Gadoni e Rocci
Samuele e Luca osservano dettagli del campo di gara insieme al regista Paolo Severini Il team Collaboration con gli autori del programma